Articoli

Vendere casa con la fotografia

Scommetto che fare le foto della tua casa con il cellulare ti sembra l’opzione più rapida e più economica vero?!

Aggiungerai una descrizione e il gioco è fatto no?!

Oppure al primo sopralluogo dell’agente immobiliare a cui ti sei affidato esclamerai 

“TI MANDO LE FOTO CHE HO GIA’ FATTO” così che possa utilizzarle e non si perda ulteriore tempo.

Perché mettere velocemente l’annuncio in pubblicità ti sembra la scelta più azzeccata per vendere velocemente.

Bene ma non benissimo. Stai inciampando in una delle fasi più delicate della vendita, il primissimo step che farà la differenza tra vendere velocemente o condannare la tua casa a una permanenza prolungata sul mercato. Infatti una buona pubblicazione del tuo annuncio ti garantirà visibilità e visite di qualità mentre una pubblicazione mediocre avrà l’unico effetto di squalificare la tua casa e rallentarne la vendita.

Ehi ti ho beccato e so che stai pensando “ma le foto le faccio pure io”

Certo le foto della casa le fa anche un ragazzino con il suo cellulare ma quello che ti devi chiedere è:

Le foto che faccio…

1. Rendono l’idea degli spazi?

2. Sono rappresentative dell’immobile?

3. Mettono in luce i pregi della casa?

4. Rendono giustizia all’illuminazione?

5. Emozionano?

Se anche solo una di queste risposte è no valuta seriamente l’ipotesi di affidarti a un professionista o a un’agenzia che ti offra questo servizio incluso. 

Quelle che a te sembrano foto adeguate spesso sono buie, non emozionano e non descrivono. Un professionista riesce con la fotografia a mettere il focus sui pregi dell’immobile, a descrivere gli spazi e a suscitare sensazioni positive.

Guarda tu stesso queste immagini e chiediti con sincerità: “Quali di queste immagini mi spingerebbero a visitare un immobile?

Fotografia dell’immobile scattata in automatico prima dell’allestimento
Fotografia dell’immobile allestito scattata e postprodotta dal fotografo professionista
Fotografia scattata in automatico dell’immobile non valorizzato
Fotografia dell’immobile allestito scattata e postprodotta dal fotografo professionista

Spero di averti dimostrato attraverso queste immagini quanto la fotografia sia un potente alleato nel percorso per vendere casa.

Se stai cercando un’agenzia immobiliare a cui affidarti scegline una che curi e investa nella presentazione dell’immobile. Il sito e la presentazione delle case sullo stesso risponderà subito a questo quesito: quest’agenzia sarà in grado di valorizzare al meglio la mia casa?

In bocca al lupo per la vendita della tua casa 🍀

Ricorda: vendere casa è facile solo se sai come farlo.

Vendere velocemente casa con le emozioni

Nei primi anni del mio lavoro da agente immobiliare ascoltavo le esigenze delle persone che avevo di fronte cercando di aiutarle nella ricerca della casa. Così le accompagnavo a vedere quelle case che sembravano rispondere a questa esigenza e spesso l’entusiasmo iniziale non si trasformava in una vendita.

Mi chiedevo sempre che cosa li allontanasse dall’acquisto. Certo un buon venditore vende il ghiaccio al polo nord ma questo non era in linea con il mio modo di pensare: non ho mai apprezzato la vendita di pressione e mi piaceva l’idea di accompagnare la persona nella scelta di una casa che rispondesse davvero alle sue esigenze e la rendesse felice.

Mi resi conto che le case curate, senza evidenti difetti di manutenzione si vendevano molto più velocemente e quasi senza sconti, era chiaro che ciò dipendeva da una buona presentazione dell’immobile ma anche e soprattutto dalle sensazioni provate dal potenziale acquirente durante la visita.

Alla luce della mia esperienza nel settore immobiliare posso affermare con certezza che se vuoi vendere casa velocemente e senza fare sconti ciò che devi fare è ricreare quelle sensazioni positive e impattanti che faranno sentire il potenziale acquirente a proprio agio e gli faranno avere una connessione emotiva sin dai primi istanti della visita. Come fare? Devi iniziare con le regole di base dell’home staging: pulire, riordinare, depersonalizzare (eliminare tutti gli oggetti superflui e personali come per es. foto e ricordi di famiglia) e riparare le cose rotte. Quando avrai fatto questo, che ti darà già un ottimo risultato potrai lavorare con i dettagli.

Ecco una lista degli oggetti più efficaci nel suscitare quel tipico calore casalingo di cui abbiamo parlato:

1. Crea un angolo di relax e utilizza le candele

2. I cuscini, abbondanti sui letti, in varie texture e colori senza esagerare sono un complemento d’arredo unico per scaldare gli ambienti

3. I quadri, devono sostituire completamente le immagini di famiglia e gli oggetti personali come calendari e ricordi delle vacanze.

4. I tappeti, in salotto e nelle camere perché in bagno è meglio evitarli. Ricordati di ravvivarne la trama prima di ogni visita con una passata veloce di aspirapolvere.

5. Le tende, non possono davvero mancare in nessun ambiente. Assicurati che arrivino al pavimento e che permettano alla luce di entrare.

6. Accendi tutte le abat-jour e le luci d’ambiente come le piantane da lettura e i faretti.

7. Le piante sono un accessorio low cost dal potenziale enorme. Dovrebbero esserci in ogni ambiente.

In conclusione quello che non devi dimenticare quando decidi di vendere casa è che ciò che spinge le persone all’acquisto sono le emozioni.

Se desideri ricevere una guida completa per vendere casa a prima vista iscriviti alla newsletter cliccando qui

Portfolio